Condizioni di vendita

Art. 1 – Oggetto
Le presenti Condizioni Generali di Vendita (d’ora innanzi per brevità “CGV”) si applicano a tutti i contratti tra Saint-Gobain Abrasivi S.p.A. (d’ora innanzi, per brevità, “SGA”) ed i propri clienti (di seguito per brevità collettivamente “Clienti” e, singolarmente, “Cliente”) aventi ad oggetto la fornitura/vendita dei prodotti fabbricati e/o commercializzati da SGA (di seguito, per brevità, collettivamente “Prodotti” e, singolarmente, “Prodotto”), salvo diverso espresso accordo scritto tra SGA e il Cliente. Pertanto, patti e/o condizioni in deroga alle disposizioni di cui alle presenti CGV non avranno alcuna efficacia se non risultanti da espresso accordo scritto, sottoscritto da procuratore autorizzato da SGA. Esse prevalgono, inoltre, su eventuali condizioni generali di acquisto del Cliente e non potranno essere modificate e/o derogate, nemmeno in parte, in nessun caso e per nessuna ragione, da qualsiasi diversa pattuizione disposta unilateralmente dal Cliente nel proprio ordine (di seguito “Ordine”) e/o in qualsiasi altro documento o comunicazione.

Art. 2 – Ordine e conclusione del contratto
2.1 Listini prezzi, cataloghi, documenti ed informazioni tecniche, pubblicitarie e/o promozionali inviate al Cliente da SGA, direttamente e/o tramite i propri Agenti, non costituiscono, in alcun modo, offerta contrattuale.
2.2 L’Ordine del Cliente deve contenere tutte le informazioni ed i dati necessari per consentire a SGA la regolare esecuzione della fornitura; in difetto, non potrà essere accettato da SGA.
2.3 Conformemente alle presenti CGV, il contratto di vendita/fornitura si riterrà concluso, ed in quanto tale efficace e vincolante tra le parti, nel momento in cui SGA, ricevendo l’Ordine del Cliente, regolarmente sottoscritto dallo stesso e contenente tutte le informazioni ed i dati – inclusi quelli di natura tecnica – necessari per la regolare esecuzione della fornitura, ne darà conferma a quest’ultimo, mediante invio della Conferma d’Ordine (di seguito “CdO”) e/o mediante esecuzione della fornitura.
Solo le richieste di fornitura del Cliente che siano state ricevute e confermate per iscritto da SGA secondo le modalità di cui al presente articolo, saranno valide e vincolanti per SGA.
2.4 Qualsiasi eventuale richiesta di modifica e/o annullamento, anche parziale, al proprio Ordine da parte del Cliente, pertanto, dovrà pervenire a SGA prima che il Cliente riceva la CdO di SGA o quest’ultima dia esecuzione alla fornitura.
2.5 In caso di annullamento, anche parziale, dell’Ordine del Cliente se l’annullamento interviene dopo che la produzione abbia avuto inizio, il Cliente sarà obbligato al ritiro della quantità dei Prodotti e/o di quelli in corso di lavorazione e/o comunque già acquistati da SGA ed al relativo pagamento del prezzo.

Art. 3 – Prezzi
3.1 I prezzi unitari di vendita non comprendono i costi del trasporto, che sarà effettuato da vettori selezionati da SGA in base alla tipologia di Prodotti da movimentare. La condizione di resa dei Prodotti è da intendersi porto franco, ossia DDP (“Delivered Duty Paid”) (Incoterms 2010) con un addebito in fattura di un contributo di spedizione forfettario, pari a una percentuale dell’importo netto riportato sulla conferma d’ordine, salvo diversi accordi scritti. Il contributo di spedizione include i costi derivanti dal trasporto fino al luogo concordato tra le parti, con espressa esclusione di qualsivoglia ulteriori prestazioni e/o oneri accessori nonché degli eventuali costi di assicurazione. SGA si riserva il diritto di scegliere il vettore e il mezzo di trasporto indipendentemente da ogni indicazione dell’acquirente, che dichiara di rinunciare preventivamente a qualsiasi richiesta nei confronti di SGA.
3.2 I prezzi si intendono al netto dell’IVA di legge, nonché di tributi, eventuali imposte, diritti ed oneri fiscali di qualsiasi genere, eventualmente gravanti sul contratto.
3.3 In caso di aumenti dei costi delle materie prime, dell’energia e/o dei trasporti che possano generare l’aumento dei costi di fabbricazione dopo l’emissione della CdO, SGA potrà modificare i prezzi unitari e/o risolvere il contratto ex art. 1467 cod. civ., mediante semplice comunicazione scritta al Cliente.
3.4 Salvo diverso accordo scritto, i prezzi unitari si intendono riferiti al listino SGA in vigore al momento della conclusione del contratto di vendita secondo le modalità previste al precedente art. 2.
3.5 Gli imballi standard dei Prodotti specificati nei cataloghi SGA sono inclusi nel prezzo. Eventuali diversi imballi e/o modalità di specifiche di imballaggio dovranno, invece, essere preliminarmente concordati per iscritto ed i relativi costi saranno fatturati separatamente al Cliente.

Art. 4 – Caratteristiche tecniche dei Prodotti
4.1 Le caratteristiche tecniche dei Prodotti forniti sono conformi a quelle specificate nei cataloghi SGA in vigore al momento della conclusione del contratto.
4.2 Ogni prodotto venduto da SGA deve essere utilizzato in osservanza a tutte le norme vigenti in materia di prevenzione infortuni e sicurezza degli operatori. In particolare, le macchine devono sempre essere collegate a un impianto elettrico a norma.
4.3 SGA si riserva, in qualsiasi momento, senza necessità di preavviso alcuno, il diritto di ritirare un Prodotto dal proprio listino prezzi e/o dai cataloghi e di apportare ai propri Prodotti tutte le modifiche che ritenga opportune e/o che si rendano necessarie per esigenze di natura tecnica, modifica delle condizioni di produzione, normative, ecc., senza necessità di darne alcuna motivazione al Cliente.
Resta inteso che, in tal caso, SGA avrà la facoltà di modificare e/o sostituire i Prodotti spediti al Cliente e/o in corso di spedizione, dandone comunicazione al Cliente.

Art. 5 – Termini di consegna
5.1 I termini di consegna sono da considerarsi indicativi e non essenziali, salvo non siano definiti tali nell’Ordine del Cliente ed espressamente accettati per iscritto come tali da SGA nella CdO.
5.2 In nessun caso il mancato rispetto dei termini di consegna autorizza il Cliente ad annullare, anche solo parzialmente, l’Ordine, differire i termini di pagamento, effettuare qualsiasi tipo di compensazione con crediti eventualmente vantati nei confronti di SGA, richiedere indennità e/o applicare penali. Le penali, qualora previste, dovranno essere espressamente concordate per iscritto tra le parti. In caso di consegne frazionate, il ritardo di una consegna non potrà, in nessun caso e per nessuna ragione, comportare l’annullamento, a richiesta del Cliente, delle successive consegne residue.
5.3 SGA sarà liberata da qualsiasi responsabilità per eventuali ritardi di consegna nei termini, anche essenziali, nei seguenti casi:
a) qualora le indicazioni del Cliente, necessarie per organizzare la consegna e spedizione nel luogo concordato tra le parti, non siano pervenute secondo le modalità ed i termini richiesti;
b) in caso di richieste del Cliente aventi ad oggetto modifiche dell’Ordine, variazioni nelle tipologie e/o quantità dei Prodotti, proroghe e/o slittamenti rispetto ai termini di consegna inizialmente concordati per iscritto, anche se essenziali;
c) in caso di forza maggiore o altri eventi gravi ed imprevedibili assimilabili alla forza maggiore quali, a titolo esemplificativo: scioperi, boicottaggi, serrate, epidemie, guerre, rivoluzioni, sommosse, incendi, inondazioni, terremoti e altre calamità naturali, interruzioni o ritardi nei trasporti, embarghi, interruzioni di energia, ritardi nelle consegne di materie prime e/o qualsiasi altra causa che provochi un blocco parziale o totale della produzione

Art. 6 – Modalità di consegna
6.1 Salvo diverso accordo scritto tra le parti, la consegna dei Prodotti si intende porto franco, ossia DDP (“Delivered Duty Paid”) (Incoterms 2010).
6.2 Ai fini dell’accertamento del rispetto dei termini espressamente indicati nella CdO, anche in relazione al trasferimento al Cliente dei rischi relativi ai Prodotti, la consegna si considera effettuata nel momento in cui i Prodotti vengono resi presso il luogo concordato tra le parti.

Art. 7 – Garanzia dei Prodotti e limitazioni di responsabilità di SGA
7.1 SGA garantisce esclusivamente la conformità dei Prodotti alle normative tecniche specifiche relative agli stessi, in conformità al limite temporale di due anni disposto dalla Direttiva CE o alla scadenza indicata sul prodotto specifico. Rimangono esclusi dalla garanzia tutti i prodotti che sono soggetti ad usura naturale (es. cinghie, filtri…). Resta inteso che spetta al Cliente verificare che i Prodotti ordinati consentano un utilizzo conforme alle esigenze ed all’impiego che intende fare dei medesimi egli stesso e/o le persone fisiche o giuridiche alle quali li ceda successivamente, ivi comprese quelle specifiche dei Paesi di destinazione diversi dall’Italia, anche tenendo conto degli altri componenti utilizzati e/o che verranno utilizzati. Spetta, quindi, al Cliente informare di ciò le persone, fisiche e/o giuridiche, sue cessionarie.
7.2 I Prodotti di SGA sono realizzati e fabbricati con la massima cura, avvalendosi delle migliori tecniche. Ciononostante, i Prodotti possono essere soggetti all’alea derivante da cause fortuite, in primis naturali variazioni delle materie prime, note al Cliente.
7.3 L’acquirente è tenuto a verificare le condizioni della merce ricevuta al momento della consegna. Qualora risultasse danneggiata è autorizzato a respingerla o accettarla, ponendo dettagliata “riserva” sulla bolla di consegna. Qualsiasi reclamo relativo ai Prodotti dovrà essere contestato, nel termine di prescrizione di cui all’art. 1495 del codice civile, per iscritto dal Cliente ed indirizzato a SGA –- immediatamente ed, al più tardi, a pena di decadenza, entro e non oltre 8 (otto) giorni solari dalla data di ricevimento degli stessi – risultante dal documento di trasporto – in caso di vizio apparente e, in caso di vizio occulto, dalla data di scoperta dei medesimi. Per vizio apparente dovrà intendersi qualsiasi vizio visibilmente individuabile al momento del ricevimento dei Prodotti, ivi inclusi eventuali reclami relativi allo stato dell’imballo ed a difformità sulle quantità e/o qualità dei Prodotti consegnati.
In caso di reclamo, per facilitare il controllo dei Prodotti consegnati, questi ultimi dovranno essere resi liberamente accessibili a SGA, nelle persone dei suoi rappresentanti e/o incaricati.
7.4 Qualora venga accertato – previa verifica e successiva conferma scritta del personale SGA e/o incaricato dalla stessa – un difetto di fabbricazione, la responsabilità di SGA è limitata esclusivamente alla sostituzione dei soli Prodotti difettosi e/o al rimborso del relativo prezzo dei medesimi, esclusi i costi di trasporto…
7.5 Resta espressamente escluso il risarcimento degli eventuali ulteriori danni, diretti ed indiretti, subiti dal Cliente (a titolo esemplificativo: costi derivanti dall’interruzione del ciclo produttivo del Cliente, penali, ecc.).
7.6 E’ altresì esclusa ogni garanzia e, conseguentemente, ogni responsabilità di SGA in caso di:
a) dolo, negligenza e/o imperizia, uso improprio del Prodotto, da parte del Cliente e/o dei suoi successivi cessionari, anche plurimi, nelle operazioni di depallettizzazione, stoccaggio, conservazione e successivo impiego;
b) errata conservazione e/o utilizzo dei Prodotti per impieghi differenti e/o in condizioni d’utilizzo diverse e/o difformi da quelli consigliati nelle raccomandazioni di sicurezza per l’uso di prodotti abrasivi;
c) modifiche e/o alterazioni da parte di terzi (es. riparazioni di macchine non autorizzate, modifica di profili o geometrie di mole…);
d) vizi riscontrati che riguardino i pezzi costruiti da altri fornitori e utilizzati come componenti (es. motore…);
7.7 Il Cliente è tenuto a rispettare e a trasmettere ai propri cessionari le indicazioni presenti sulle schede tecniche e sui cataloghi di SGA e/o fornite dalla stessa e, in caso di dubbi o chiarimenti, potrà contattare direttamente l’Ufficio Tecnico SGA.

Art. 8 – Collaudi dei Prodotti ed ispezioni presso lo stabilimento produttivo
Eventuali certificati specifici di fornitura, da eseguirsi presso lo stabilimento di produzione di SGA, potranno essere richiesti solo preliminarmente all’Ordine, previa verifica della relativa fattibilità ed espressa accettazione scritta di SGA nella CdO. Eventuali richieste di prove, di qualsivoglia natura, successive all’Ordine non potranno essere accettate da SGA.

Art. 9 – Termini e modalità di pagamento
9.1 Modalità e termini di pagamento saranno espressamente specificati in ciascun ordine e confermati nella CdO.
9.2 In caso di ritardo nei pagamenti dovuti, il Cliente sarà tenuto a corrispondere a SGA un interesse di mora conforme alle disposizioni del D.Lgs. 231/2002, maggiorato di 8 punti percentuali, in conformità con il D.Lgs. 192/2012.
9.3 In caso di ritardo nei pagamenti dovuti, SGA si riserva la facoltà di sospendere le forniture dei Prodotti e, ove lo ritenga opportuno, ritenere risolto ogni altro contratto stipulato con il Cliente inadempiente, con tutte le conseguenze di legge, fatta salva ogni ulteriore azione a tutela dei propri interessi e/o finalizzata al risarcimento danni.
9.4 In presenza di eventuali contenziosi per reclami e/o contestazioni, di qualsivoglia natura, il Cliente non avrà comunque facoltà di sospendere o ritardare il pagamento dei Prodotti oggetto del reclamo o della contestazione, né di ritardare il pagamento degli eventuali ulteriori crediti vantati da SGA, né di operare alcuna compensazione.
9.5 SGA laddove abbia motivo di ritenere che il Cliente, per intervenuti mutamenti della propria situazione giuridica o finanziaria, non possa o non intenda adempiere alle proprie obbligazioni di pagamento alla data concordata, si riserva, in ogni momento, la facoltà, anche in caso di esecuzione parziale della fornitura, di sospendere le consegne successive, subordinandone il prosieguo e/o il saldo al rilascio di idonee garanzie di pagamento da parte del Cliente (es.: fideiussione bancaria, pagamenti anticipati ad avviso merce pronta, ecc.).

Art. 10- Obbligo del Cliente in relazione a controlli all’esportazione e sanzioni economiche
10.1 Il Cliente si impegna a rispettare la vigente normativa in materia di controllo all’esportazione, sanzioni economiche e finanziarie ed embarghi applicabili ai Prodotti oggetto di vendita, che dichiara di conoscere. Tale normativa potrà includere decisioni, provvedimenti e strumenti giuridici adottati dalle Nazioni Unite, dagli Stati Uniti o dall’Unione Europea.
10.2 Con riferimento ai Prodotti oggetto di vendita da parte di SGA, il Cliente si impegna a non porre in essere operazioni commerciali con soggetti con i quali è vietato o comunque soggetto a restrizioni per effetto della normativa sopra citata. In forza di ciò il Cliente è tenuto a fornire, a richiesta di SGA, la documentazione idonea a dimostrare l’integrale rispetto della normativa di cui sopra, obbligandosi sin d’ora a prestare a SGA la necessaria collaborazione ai fini della verifica da parte di SGA, e/o eventuali consulenti, del rispetto di quanto sopra. In difetto, sarà facoltà di SGA diffidare il Cliente a porre rimedio all’inadempimento entro i successivi quindici (15) giorni solari, decorsi inutilmente i quali, SGA avrà la facoltà di risolvere integralmente l’Ordine non ancora eseguito o la parte residua del medesimo se solo parzialmente eseguito, ai sensi dell’articolo 1456 Cod. Civ., fatti salvi tutti i rimedi di legge.
10.3 Il Cliente sarà in ogni caso responsabile per tutti i danni patiti da SGA derivanti da qualsiasi violazione della vigente normativa in materia di controlli all’esportazione, sanzioni economiche ed embarghi applicabili ai Prodotti e dalla violazione del presente articolo.

Art. 11 – Forza maggiore
Casi fortuiti e/o eventi imprevedibili ed indipendenti dal controllo delle parti, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: arresti e/o incidenti ai macchinari e/o ai forni, scioperi totali o parziali (inclusi quelli occorsi a SGA), boicottaggi, serrate, guerre, sommosse, rivoluzioni, scioperi, ritardi o interruzioni dei trasporti, difficoltà o ritardi negli approvvigionamenti (in primis materie prime), interruzioni di energia e/o qualsiasi altra causa che provochi un blocco parziale o totale della produzione, embarghi, epidemie, incendi, inondazioni, terremoti o altre calamità naturali e, più in generali, tutti gli altri casi di forza maggiore, escludono la responsabilità di SGA per qualsiasi danno e/o pregiudizio derivante dalla mancata esecuzione, totale o parziale, dell’ordine, connessa, correlata e/o derivante da tali circostanze.
SGA sarà liberata dalle proprie obbligazioni per la mancata esecuzione della parte del contratto alla data in cui si verifica il caso fortuito e/o l’evento di forza maggiore, senza che possa esserle addebitata qualsiasi richiesta di indennità e/o risarcimento.

Art. 12 – Riservatezza
Il Cliente si impegna a trattare tutte le informazioni, le notizie, i dati, il know-how, le opere dell’ingegno e gli altri segreti industriali connessi all’esecuzione degli ordini con rigorosa riservatezza e a non trasferire, utilizzare, riprodurre, divulgare o rendere comunque disponibili o accessibili a terzi informazioni, dati, documenti, disegni, bozze, modelli, campioni, layout, procedimenti, know-how, informazioni tecniche ed altri materiali, senza la preliminare ed espressa autorizzazione scritta di SGA.

Art. 13- Foro competente
Qualsiasi eventuale controversia relativa all’applicazione, esecuzione o interpretazione del contratto e/o delle presenti Condizioni Generali di Vendita sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Milano.

Art. 14 – Informativa sul Trattamento dei Dati Personali
Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 679/2016 (di seguito “GDPR”) il Cliente è informato e prende atto di quanto segue.
I rapporti commerciali intercorrenti con il Fornitore comporteranno il trattamento di Dati Personali del Cliente, nel rispetto dei seguenti principi di carattere generale: i) tutti i Dati Personali saranno trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell’interessato, nel rispetto dei principi generali previsti dall’Art. 5 del GDPR; ii) specifiche misure di sicurezza saranno osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati;
Il Fornitore assumerà la qualifica di Titolare del Trattamento dei Dati trattati.
I Dati Personali del Cliente oggetto di trattamento saranno i Dati identificativi del Cliente (nome, cognome, ragione sociale, dati anagrafici/fiscali, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) acquisiti ed utilizzati nell’ambito dell’erogazione dei servizi forniti dal Titolare e dunque necessari per la esecuzione di rapporti contrattuali intercorrenti tra il Cliente ed il Fornitore.
I Dati Personali verranno trattati per mezzo delle operazioni indicate all’articolo 4 n.2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.
I Dati Personali del Cliente saranno sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico (informatico o telematico) e/o automatizzato e salvati in un archivio cartaceo e in un apposito server ubicato in Europa.
Il Titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità per cui sono stati raccolti e relativi obblighi di legge.
Titolare del trattamento è una persona giuridica facente parte di un gruppo di imprese (il Gruppo Saint-Gobain, di seguito anche “il Gruppo”), nel caso in cui il Titolare intendesse trasferire i Suoi dati a soggetti appartenenti al Gruppo, ciò avverrà nel rispetto delle prescrizioni di cui all’Art. 47 del Regolamento UE 679/2016 (“Norme Vincolanti di Impresa”).
DATI DI CONTATTO DEL RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI
Ufficio del Responsabile della Protezione dei Dati/Data Protection Officer (“DPO”) del Gruppo Saint-Gobain per l’Italia e la Grecia
Via Giovanni Bensi, n. 8
I – 20152 Milano
Mail: dpo-sg-italia@legalmail.it

Art. 15- Legge applicabile
Tutti gli Ordini intercorsi tra SGA ed il Cliente aventi ad oggetto la vendita dei Prodotti, in conformità alle presenti Condizioni Generali di Vendita saranno sottoposte al diritto italiano, con espressa esclusione delle disposizioni della Convenzione di Vienna.

Art. 16- Codice Etico e Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex Decreto Legislativo n. 231/2001 e rispetto della legalità
16.1 Il Cliente è a conoscenza che SGA ha adottato ed attua un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo n. 231/2001 (“Modello”), che dichiara di aver letto sul sito internet del Fornitore e di aver compreso.
16.2 Il Cliente aderisce ai principi del suddetto Modello e ai relativi allegati e si impegna a rispettarne i contenuti e i principi e, in generale, ad astenersi da qualsivoglia comportamento atto a configurare qualsivoglia ipotesi di reato indicata nel Decreto Legislativo n. 231/2001 e successive modifiche ed integrazioni, come riportate nel Modello. Si impegna, altresì, a pretendere il rispetto di simili obbligazioni anche da parte dei propri dipendenti e collaboratori. La violazione delle obbligazioni sopra citate da parte del Cliente, rappresenteranno grave inadempimento contrattuale, ai sensi e per gli effetti di cui agli articoli 1455 Cod. Civ., attribuendo a SGA la facoltà di risolvere integralmente l’Ordine non ancora eseguito o la parte residua del medesimo se solo parzialmente eseguito, ai sensi dell’articolo 1456 Cod. Civ., fatti salvi tutti i rimedi di legge.
16.3 In ogni caso, il Cliente si impegna a tenere manlevata e indenne sin d’ora SGA per eventuali sanzioni o danni che potessero derivargli quale conseguenza della violazione delle sopra citate obbligazioni da parte del Cliente.
16.4 Il Cliente è altresì informato che SGA, chiede ai propri Clienti l’integrale rispetto della Policy Anticorruzione (disponibile al seguente indirizzo: https://www.saint-gobain.com/en/corporate-responsibility) adottata dal Gruppo Saint-Gobain, nell’ambito del proprio impegno alla lotta alla corruzione e al rispetto della legalità.

Art. 17 – Clausole finali
17.1 La nullità di una o più delle clausole delle presenti Condizioni Generali di Vendita non compromette l’applicazione delle altre clausole che manterranno, pertanto, la loro validità ed efficacia.
17.2 Eventuali tolleranze da parte di SGA a comportamenti che violino una qualsiasi delle clausole delle presenti Condizioni Generali di Vendita, non comporta, in alcun caso, la rinuncia ad avvalersi di tale clausola, come di ogni altra inclusa nelle stesse.